Attendi...
Cerca nel negozio
caldaia-murale-area-25-sylber-gruppo-riello-condensazione-1 caldaia-murale-area-25-sylber-gruppo-riello-condensazione-2 comando-caldaia-murale-area-25-sylber-gruppo-riello-condensazione caldaia-murale-area-25-sylber-gruppo-riello-condensazione-3

Caldaia murale a condensazione da esterno Sylber Gruppo Riello modello Area condensing K 25 S

Caldaia murale a condensazione camera stagna per esterno, per installazione in luoghi parzialmente protetti omologata RANGE RATED dispositivo antigelo di serie fino a -3°C Superficie riscaldabile fino a 200 metri quadri

1350,00 €

Prezzo iva inclusa: 1100,00 €
2-3giorni.gif
Solo pagamenti sicuri, prodotti originali, Diritto di recesso
  • Descrizione

Sylber Gruppo Riello, a conferma della continua innovazione tecnologica, presenta la nuova gamma a condensazione specifica per l'installazione all'esterno e ad incasso Area Condensing K S.

Omologazione Range Rated, rendimenti elevati, consumi ridotti rispetto dell'ambiente sono peculiarità di Area Condensing K S.

La certificazione RANGE RATED consente di adeguare la portata termica della caldaia all’effettivo fabbisogno termico dell’impianto

 

Tecnologia:

Lo scambiatore condensante è frutto della ricerca dei laboratori Sylber; realizzato in

alluminio e privo di saldature è caratterizzato da un’ampia sezione di passaggio all’acqua

per offrire basse perdite di carico, portate elevate e resistenza allo sporcamento.

Lo scambiatore si contraddistingue per l’elevata conduttività termica che consente una

distribuzione omogenea del calore sulla superficie in modo da evitare shock termici per

prolungarne la vita.

Rispetto dell'ambiente:

Sylber pone da sempre una forte attenzione all’ambiente, investendo risorse nella ricerca al fine di ottenere caldaie con basse emissioni inquinanti.

Area Condensing K appartiene infatti alla classe 5: la migliore secondo la EN 677.

 

 

Range Rated:

Area Condensing K offre l’omologazione Range Rated che consente di regolare la portata termica massima in riscaldamento per rispettare i valori di progetto dell’edificio.

Il valore di portata termica impostato verrà indicato sull’apposita targhetta fornita con la caldaia.

Tale taratura avviene tra il valore minimo e massimo semplicemente variando il numero di giri del ventilatore.

 

Semplicità di utilizzo:

Area Condensing K è dotata di un pannello comandi semplice e completo.

Tre sono i selettori di comando per impostare le funzioni di regolazione: manopola Estate/Inverno/Inverno+Preriscaldo (Inverno Plus), manopola di selezione della temperatura dell’acqua calda sanitaria (del bollitore per i modelli solo riscaldamento) e manopola di selezione della temperatura riscaldamento.

Le indicazioni sullo stato della caldaia sono immediate e semplici grazie al display. Il riempimento dell’impianto è decisamente privo di

complicazioni con il pratico rubinetto di carico e l’idrometro di controllo.

La gamma Area Condensing K è corredata del comando a distanza Simply che permette un’agevole controllo dall’interno dell’abitazione.

Il comando a distanza Simply consente di compiere e visualizzare le normali operazioni di gestione quali l’impostazione delle temperature

del riscaldamento e del sanitario offrendo anche la funzione di cronotermostato settimanale.

Caratteristiche:

• Visualizzatore digitale che segnala la temperatura di funzionamento e i codici allarme.

• Bruciatore a premiscelazione e a bassa emissione.

• Sistema di regolazione del rapporto aria-gas con gestione pneumatica.

• Scheda a microprocessore che controlla ingressi, uscite e gestione allarmi.

• Modulazione elettronica di fiamma continua in sanitario e in riscaldamento.

• Accensione elettronica con controllo a ionizzazione di fiamma.

• Ventilatore controllato da conta giri a effetto Hall.

• Stabilizzatore di pressione del gas incorporato.

• Sonda NTC per il controllo temperatura di mandata del primario.

• Sonda NTC per il controllo temperatura di ritorno del primario.

• Sonda NTC per il controllo temperatura dell’acqua sanitaria (modello S).

• Doppio dispositivo per la separazione e lo spurgo automatico dell’aria.

• By-pass automatico per circuito riscaldamento.

• Valvola a 3 vie con attuatore elettrico.

• Scambiatore per la preparazione dell’acqua sanitaria in acciaio inox saldobrasato con dispositivo anticalcare.

• Vaso d’espansione da 10 litri.

• Caricamento manuale dell’impianto di riscaldamento.

• Pressostato acqua.

• Idrometro visualizzazione pressione acqua di riscaldamento.

• Dispositivo antibloccaggio del circolatore.

• Camera di combustione a tenuta stagna rispetto all’ambiente.

• Valvola gas elettrica a doppio otturatore che comanda il bruciatore.

• Funzione preriscaldo dello scambiatore sanitario per ridurre i tempi di attesa dell’acqua calda sanitaria.

• Autodiagnostica per segnalazione pulizia scambiatore primario.

• Comando a distanza di serie.

• Range Rated, indica che la caldaia è munita di un dispositivo di adeguamento al fabbisogno termico dell’impianto che permette di regolare, a seconda delle richieste energetiche dell’edificio, la portata della caldaia stessa.

 

Sicurezze:

• Termostato limite acqua che controlla i surriscaldamenti dell’apparecchio, garantendo una perfetta sicurezza a tutto l’impianto. Per ripristinare il funzionamento in caso di intervento del termostato limite, ruotare il selettore di funzione su OFF/ RESET e riportarlo sulla posizione desiderata.

• Sonda fumi: interviene ponendo la caldaia in stato di arresto di sicurezza se la temperatura dei prodotti della combustione supera la massima temperatura di esercizio dei condotti di evacuazione.

• Valvola di sicurezza a 3 bar sull’impianto di riscaldamento.

• Controllo da microprocessore della continuità delle sonde con segnalazione su display di eventuali anomalie.

• Sifone per lo scarico della condensa con galleggiante che impedisce la fuoriuscita dei fumi.

• Sensore di livello condensa che interviene bloccando la caldaia nel caso in cui il livello di condensa all’interno dello scambiatore superi il limite consentito.

• Funzione antigelo di primo livello (per temperatura luogo di installazione fino a -3°C) realizzato con sonda NTC del riscaldamento.

• Diagnosi mancanza di circolazione effettuata attraverso la comparazione delle temperature lette dalle sonde di mandata e ritorno.

• Diagnosi mancanza acqua effettuata attraverso il pressostato acqua.

• Sistema di sicurezza evacuazione fumi insito nel principio di funzionamento pneumatico della valvola gas.

• Diagnosi sovratemperatura effettuata sia sulla mandata che sul ritorno con doppia sonda (temperatura limite 95 °C).

 

Predisposizioni:

• Predisposizione per termostato di sicurezza per impianti a temperatura ridotta.

• Predisposizione per il collegamento con sonda esterna per termoregolazione.

• Predisposizione per termostato ambiente o programmatore orario.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Caldaie a Condensazione
da 131 a 200 metri quadri con cucina e due bagni

L'azienda

ThermStore di Viola Teresa
SS111, n.68 - 89013
Gioia Tauro (RC)
P.Iva 02860190806
REA 195195

Vuoi conoscerci meglio?
Scopri chi siamo!

Seguici anche su

Assistenza Clienti

Orari Supporto telefonico
Lun-Ven: 8.30-12.30 e
15.30-19.00
Sab: 8.30-12.30
0966 51982
Scrivi
Chat

Accedi