Attendi...
Cerca nel negozio
centralina-gas-gpl-a-due-bombole-completa-di-regolatori-mondial-thermstore centralina-gas-gpl-a-due-bombole-completa-di-regolatori-mondial-thermstore-01 centralina-gas-gpl-a-due-bombole-completa-di-regolatori-mondial-thermstore-02 centralina-gas-gpl-a-due-bombole-completa-di-regolatori-mondial-thermstore-03 centralina-gas-gpl-a-due-bombole-completa-di-regolatori-mondial-thermstore-04

Centralina Gas a due bombole Gpl con riduttore 1 e 2 stadio staffa a muro

Mini centralina per il collegamento di due bombole GPL, completa di riduttore 1° stadio pretarato e 2° stadio con manometro staffa a muro e due rubinetti con valvola di non ritorno
Prezzo iva inclusa: 52,00 €
esaurito.gif
Avvisami!
Solo pagamenti sicuri, prodotti originali, Diritto di recesso
  • Descrizione

Mini centralina per due bombole completa di riduttore 1° stadio e 2° stadio portata 4 Kg/h

La centralina è concepita per il collegamento, in entrata, di due bombole GPl uso domestico.

I rubinetti sono dotati di valvola di non ritorno che impedisce il travaso della bombola piena in esercizio, alla bombola già utilizzata (vuota), in caso di mancata chiusura del rubinetto.

E' comunque consigliabile di verificare, prima di aprire la bombola nuova, che quella scarica sia chiusa.

Caratteristiche tecniche:

Regolatore di 1° stadio: taratura fissa 1,5 bar portata 12 kg

Taratura regolatore di 2° stadio: 30 mbar (possibilità di regolazione da 20 a 60 mbar) portata 4 kg/h

Manometro pressione 0/25 bar

Temperatura di esercizio : -20°C - +50° C

Filetti in entrata rubinetti: maschio W 20x14 fil. sx

filetto in uscita regolatore: femmina G 3/8

Materiali Regolatore:

Corpo coperchio in zama UNI 3718

Corpo protetto galvanicamente con tropicalizzazione

Coperchio verniciato a polvere con cottura a 180° C

Gommino otturatore e membrana in NBR a norma EN 559

Materiali gruppo minicentralina:

Gruppo, manopole, pistoncini, boccole e rivetti in ottone.

Sfere in acciaio

Anelli O-Ring in NBR a norma EN 559

Pastiglie di tenuta in teflon.

ISTRUZIONI PER L’UTENTE DI GPL IN BOMBOLE
 
Ai fini della sicurezza è necessario che l’utente di GPL in bombole osservi puntualmente le seguenti istruzioni:
 
1) La bombola può essere installata all’aperto o all’interno di un locale, ma non in camera da letto, bagno, doccia, servizio igienico, box, autorimesse e simili;
2) La bombola non deve essere collocata a livello più basso del suolo o in prossimità di aperture comunicanti con locali posti a livello inferiore o in locali non aerati;
3) L’installazione di bombole singole all’interno di locali è soggetta alle limitazioni seguenti:
- in locali di cubatura fino a 10 m3 è esclusa l’installazione di bombole;
- in locali di cubatura oltre 10 m3 e fino a 20 m3 si può installare una sola bombola di capacità non maggiore di 15 kg;
- in locali di cubatura oltre 20 m3 e fino a 50 m3 si possono installare fino a 2 bombole singole, per capacità complessiva non maggiore di 20 kg;
- in locali di cubatura oltre 50 m3 si possono installare fino a 2 bombole singole, per una capacità complessiva non maggiore di 30 kg la capacità complessiva delle bombole installate all’interno di   un’abitazione non deve comunque essere maggiore di 40 kg;
 
4) La bombola deve essere posizionata in verticale con rubinetto/valvola in alto;
5) La bombola non deve essere capovolta o inclinata e non deve essere collocata in equilibrio instabile;
6) La bombola e il tubo flessibile non devono essere esposti a fonti di calore;
7) La sostituzione di una bombola non deve essere eseguita in presenza di fiamme, braci o apparecchi elettrici in funzione. Prima di procedere alla sostituzione, assicurarsi che il rubinetto della bombola da     sostituire e quello della bombola piena siano ben chiusi. Per le bombole con valvola automatica non è necessario tale controllo;
 
8) La guarnizione fra il rubinetto e il regolatore deve essere cambiata ad ogni sostituzione della bombola. Per le bombole con valvola deve esserne verificata la presenza;
9) Il tubo flessibile di gomma, di lunghezza non superiore a 1,5 m, deve essere di tipo adatto per GPL, marcato UNI 7140, deve essere controllato frequentemente, non deve presentare strozzature e stiramenti.      Va fissato al portagomma con fascetta di sicurezza e deve essere sostituito entro la data stampigliata sul tubo stesso;
10) Gli apparecchi fissi e ad incasso devono essere collegati mediante impianto fisso con flessibile in acciaio;
11) Dopo ogni sostituzione della bombola, eseguire la prova di tenuta degli allacciamenti con acqua saponata (mai con fiamma), prima di provare l’accensione degli apparecchi

 

 

L'azienda

ThermStore di Viola Teresa
SS111, n.68 - 89013
Gioia Tauro (RC)
P.Iva 02860190806
REA 195195

Vuoi conoscerci meglio?
Scopri chi siamo!

Seguici anche su

Assistenza Clienti

Orari Supporto telefonico
Lun-Ven: 8.30-12.30 e
15.30-19.00
Sab: 8.30-12.30
0966 51982
Scrivi
Chat

Accedi